1

© Copyright 2018

Gianluca Pica
 


facebook
twitter
linkedin
instagram

facebook
twitter
linkedin
instagram

BLOG DI UNA GUIDA TURISTICA A ROMA

08/09/2019, 14:16

#unaguidaturisticaroma, #atourguiderome, #romeisus, #rome, #roma, #aventino, #santaprisca, #sanpietro, #stpeter, #reliquia, #relic



IL-BATTISTERO-USATO-DA-SAN-PIETRO


 Secondo alcune cronache San Pietro venne anche dove oggi sorge la Chiesa di Santa Prisca in cui è conservato un battistero con la cui acqua San Pietro in persona avrebbe battezzato...



C’è una piccola chiesetta sull’Aventino che ha al suo interno alcune interessanti sorprese. Sto parlando della Chiesa di Santa Prisca il cui "titulus", secondo le fonti, risale addirittura al V secolo d.C., attestando l’edificio come uno dei luoghi cari e sacri ai cristiani più antichi di tutta #Roma! Ma c’è soprattutto un fatto che lega, indissolubilmente, la chiesa ed il suo nome alla Cristianità. E cioè come qui vi abitasse una famiglia che ospitò San Pietro al suo arrivo a Roma. Del primo degli Apostoli non sappiamo moltissimo e le fonti sono discordanti ed incomplete. Sicuramente pare che, fuggito dalla Giudea, arrivò nella Città Eterna per essere ospitato da alcune famiglie cristiane (siamo tra il 52 ed il 67 d.C.). Una di queste abitava qui sull’Aventino: una coppia con una bella bimba di nome Prisca, cristiana come i genitori. La poverina subirà poi il suo martirio, ma c’è ancora una tangibile traccia di lei, e di San Pietro, all’interno della chiesa. Se vi dirigete verso la navata destra troverete questo capitello poggiato a terra, sormontato oggi da un "Battesimo di Cristo" in bronzo di inizio Novecento. Come potete capire questo capitello ancora oggi è usato come fonte battesimale. Al di sotto dell’opera bronzea vi è infatti una piccola conca da cui si raccoglie l’acqua santa per bagnare la fronte dei neonati (e non solo). E leggenda vuole che questo stesso atto, questo stesso capitello e questa stessa conca fu utilizzata da San Pietro per battezzare Santa Prisca! A Roma molti sono i luoghi riconducibili alla vita del Santo, e questo tra quelli. E’ sempre interessante tentare, nonostante la pochezza e vaghezza delle fonti, di seguire le orme e gli spostamenti di un uomo che, in un modo o nell’altro, ha fatto la Storia. Dopotutto ancora oggi milioni di turisti e pellegrini affollano l’Urbe per visitare la basilica posta sopra la tomba del Primo degli Apostoli, e non è poco. E chissà se un giorno qualcuno troverà qualche altro documento o testimonianza che potrà gettare luce sulla vita di San Pietro. Quel che è certo è che, stando alle tradizioni, la chiesa di Santa Prisca sia una tappa nel viaggio intrapreso da Pietro qui a Roma. Una chiesa antica con molte sorprese anche nelle cripte sotterranee, in cui è possibile vedere uno dei mitrei meglio conservati di Roma antica. Quando antico e profano si incontrano... #romeisus #Rome #SanPietro #Prisca #battesimo #Cristo #Cristianesimo #acqua #Aventino #unaguidaturisticaroma #atourguiderome 


1
Web agency - Creazione siti web Catania